L’interpretariato (anche detto “interpretazione linguistica”) è la decodifica del significato inteso nella comunicazione fra utenti di lingue diverse. Tale interpretazione può essere fatta nei seguenti modi principali:

Interpretazione Simultanea

Nella quale l’interprete ascolta una persona parlante una propria lingua madre e rapidamente traduce, in simultanea, appunto; per rendere il senso del messaggio a un altro oratore della lingua di destinazione. Questo tipo di interpretazione richiede una stretta vicinanza tra oratore e interprete e quindi è ampiamente usato per esempio, nelle conferenze.

Interpretazione Consecutiva

L’interprete permette alla persona  che sta parlando la sua lingua madre di completare la sua frase, il suo messaggio o il suo intero e solo alla fine di questa fase, traduce il messaggio nella lingua di destinazione. In questo tipo di traduzione è fondamentale la specializzazione nella scrittura veloce e/o stenografica per annotare le parti essenziali del messaggio da tradurre. Si tratta di una modalità operativa molto utile, per esempio, in tribunale, nelle interviste, nelle presentazioni aziendali e nelle piccole riunioni dove non siano disponibili cuffie e strumenti classici della traduzioni simultanea.

Interpretazione Relay o “a Staffetta”

Questa metodologia viene utilizzata quando il messaggio di origine deve essere interpretato e reso in più di una lingua di destinazione. Per esempio, un messaggio di origine cinese reso da diversi interpreti di diverse lingue; o anche tradotto in inglese, per esempio e in seguito tradotto ulteriormente da altri traduttori nelle rispettive lingue.

Interpretazione di Trattativa, o “Professional Escorting”

Un interprete accompagna una persona o una delegazione in un viaggio d’affari e trasmette ciò che viene detto tra le due o tra le molte persone partecipanti alla trattativa.

Exprimere Professionals

La condivisione è considerazione.
Condividi questa pagina con tutti!